Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Concerto in occasione della Giornata Internazionale della Memoria dell’Olocausto

Data:

26/01/2023


Concerto in occasione della Giornata Internazionale della Memoria dell’Olocausto

La Musica Degenerata per Clarinetto e Pianoforte | Concerto del Duo Davide Casali (clarinetto) e Pierpaolo Levi (pianoforte) 

26 gennaio 19.00 

Il Giorno della Memoria (il 27 gennaio) è una ricorrenza internazionale celebrata ogni anno per commemorare le vittime dell'Olocausto. Si è stabilito di celebrare il Giorno della Memoria ogni 27 gennaio perché in quel giorno del 1945 le truppe dell'Armata Rossa, liberarono il campo di concentramento di Auschwitz. 

 

L’attività musicale e la composizione in alcuni casi fecero parte della realtà dei campi di concentramento e rivestono un’importanza davvero centrale nel complesso e intricato tema della memoria dell’Olocausto. Malgrado ciò, poco spazio viene loro riservato nell’ambito degli studi tradizionali sulla Shoah. Per questo motivo l’Associazione Musica Libera realizza da quattro anni il “Festival Viktor Ullmann” dedicato alla musica concentrazionaria – la musica composta dai deportati nei campi di concentramento e nei ghetti nazisti – e alla musica degenerata – la musica che il governo nazista considerava decadente e dannosa.

All’interno del Festival nasce il Duo formato da clarinetto e pianoforte che si prefigge di eseguire musiche “degenerate” dedicate a questi due strumenti e poco eseguite. Compositori quali Leone Sinigaglia, Alberto Gentili, Viktor Ullmann, per citarne alcuni, sono autori molto importanti ma anche poco eseguiti. Lo scopo del duo è far risuonare queste musiche composte da questi sfortunati autori che hanno dovuto subire da parte del Terzo Reich e della Germania nazista un annientamento fisico o culturale. Interesse particolare sarà dato alla musica dei compositori ebrei italiani quali Leone Sinigaglia, Renzo Massarani, Alberto Gentili.

Il duo è composto da Davide Casali clarinettista, direttore d’orchestra e direttore artistico del Festival “Viktor Ullmann”, e da Pierpaolo Levi, pianista di caratura internazionale ed esperto della musica “degenerata” e “concentrazionaria”.

 

Programma:

Leone Sinigaglia (1868-1944): 12 Variazioni su un tema di Franz Schubert op. 19

Emilio Russi (1876-1965): Le viole del lago di Nemi, Humoresque

Viktor Ullmann (1898-1944): Sonata per pianoforte solo n°7

Erwin Schulhoff (1894-1942) : Susi per clarinetto e pianoforte

Renzo Massarani (1898-1975): Preludio per clarinetto e pianoforte, 3 preludi per piano solo

Alberto Gentili (1873-1954): Serenatella per clarinetto e pianoforte

 

A fine concerto l'Istituto offrirà un calice di vino italiano agli ospiti.

Entrata gratuita.

 

Informazioni

Data: Gio 26 Gen 2023

Orario: Alle 19:00

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura, Gjørlingsvej 11, 2900 Hellerup

1297