Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

I finalisti deI Premio Strega

Data:

29/06/2022


I finalisti deI Premio Strega

 

Il 31 marzo, alla Sala del Tempio di Adriano a Roma, sono stati annunciati i 12 libri candidati alla LXXVI edizione de Il Premio Strega 2022 e la cinquina del Premio Strega Europeo 2022.

L'8 giugno, al Teatro Romano di Benevento, sono stati annunciati i sette finalisti. Il vincitore verrà proclamato giovedì 7 luglio al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia.

I 7 titoli candidati sono i seguenti:

• Mario Desiati, «Spatriati», Einaudi editore con 244 voti

• Claudio Piersanti, «Quel maledetto Vronskij», Rizzoli con 178 voti

• Marco Amerighi, «Randagi», Bollati Boringhieri editore con 175 voti

• Veronica Raimo, «Niente di vero», Einaudi editore con 169 voti

• Fabio Bacà, «Nova», Adelphi Edizioni con 168 voti

• Alessandra Carati, «E poi saremo salvi», Mondadori con 168 voti

• Veronica Galletta, «Nina sull’argine», Minimum Fax con 103 voti

 

Il Premio Strega è promosso da Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e da Strega Alberti Benevento con il contributo della Camera di Commercio di Roma, in collaborazione con BPER Banca, sponsor tecnico IBS.it.

L'Istituto Italiano di Cultura di Copenaghen è l'unica sede all'estero in cui fa tappa lo Strega Tour 2022, che porta i finalisti della LXXVI edizione del Premio a incontrare i lettori.

Il premio è stato istituito a Roma nel 1947 dalla scrittrice Maria Bellonci e da Guido Alberti, proprietario della casa produttrice del Liquore Strega da cui deriva il nome del Premio, con la volontà di far rinascere la cultura italiana dopo la seconda guerra mondiale. Giunto alla 76a edizione, negli anni i libri candidati al Premio Strega hanno segnato la storia della letteratura italiana contemporanea e degli italiani.

Il Premio Strega è il più importante premio letterario italiano, assegnato ogni anno all'autore o all'autrice di un libro di narrativa pubblicato in Italia negli ultimi mesi. Il vincitore è scelto da un corpo elettorale di quattrocento persone diversamente inserite nella cultura italiana, tra cui anche alcuni in Danimarca.

Mercoledì 29 giugno alle 19.00 saranno ospiti all'Istituto Italiano di Cultura sei finalisti, dove presenteranno i loro libri:

Mario Desiati - Claudio Piersanti - Marco Amerighi - Veronica Raimo - Alessandra Carati - Veronica Galletta.

 

L'evento si svolgerà in italiano con traduzione consecutiva in danese.

 

L'Istituto offre a fine evente un calice di vino e un buffet di specialità italiane preparato da Prego Catering.

L'entrata è gratuita ma è richiesta l'iscrizione tramite questo LINK

Informazioni

Data: Mer 29 Giu 2022

Orario: Alle 19:00

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura a Copenaghen

1260